Il Galaverna del Mugello è un favoloso formaggio dell’ azienda toscana  “Il Palagiaccio” nei cui punti vendita dislocati in città, io lascio patrimoni, reni e a volte anche la mamma a dare una mano. Non tanto per i prezzi, quanto per la qualità che non mi fa resistere dal fare scorta di prodotti a km0 straordinariamente buoni.
Il Galaverna è un formaggio di latte vaccino morbido e avvolgente, con una buccia edibile di muffe nobili che ho trovato si abbinasse perfettamente all’amaro del radicchio e alla punta dolciastra dell’uvetta.
Ingredienti per due porzioni:
  • 200 gr di riso Carnaroli semintegrale
  • mezzo cespo di radicchio lungo
  • una manciata di uvetta
  • 100 gr di Galaverna del Mugello
  • mezza cipolla rossa
  • olio extravergine q.b.
  • mezzo bicchiere di Prosecco
  • brodo vegetale fatto in casa
Tritare sottilmente la cipolla e rosolarla in poco olio extravergine. Aggiungere solo una parte del radicchio affettato a striscioline, di seguito il riso e tostare a fiamma viva per 4, 5 minuti, infine sfumare con il Prosecco e ricoprire di brodo vegetale. A metà cottura, aggiungere il formaggio tagliato a pezzetti ricordandoci di tenerne un po’ da parte, il radicchio rimanente e l’uvetta (ammollata qualche minuto in acqua tiepida). Una volta che avremo portato il risotto a cottura, toglierlo dal fuoco, disporci il Galaverna rimanente tagliato a fettine sottili, chiudere il coperchio e far riposare lasciando che il formaggio si sciolga delicatamente. Servire il risotto guarnendo con qualche uvetta sulla superficie.
Con questa ricetta partecipo al contest “Latti da Mangiare”

17 Comments on Risotto semintegrale al Prosecco con radicchio rosso, uvetta e Galaverna del Mugello

  1. SABRINA RABBIA
    23 marzo 2015 at 15:12 (2 anni ago)

    che buono ,amo i risotti, sono sempre in cerca di nuove proposte e la tua mi piace molto!!!!Baci Sabry

    Rispondi
  2. Erica Di Paolo
    23 marzo 2015 at 21:10 (2 anni ago)

    Lo assaggerei molto volentieri. Mi fido delle tue sensazioni e questi accostamenti so che mi conquisterebbero. Dovremmo organizzare ^_^

    Rispondi
  3. Anna Luisa e Fabio
    24 marzo 2015 at 10:17 (2 anni ago)

    Gran bel risotto. Molto interessante questo formaggio, da mettere nella lista dei desideri.

    Fabio

    Rispondi
  4. Amelie
    24 marzo 2015 at 13:08 (2 anni ago)

    grazie per avermi fatto conoscere un prodotto di qualità
    amelie

    Rispondi
  5. speedy70
    26 marzo 2015 at 13:19 (2 anni ago)

    Mmmm quanto mi piace questo risottino, cremoso al punto giusto e tanto gustoso, brava!!!!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *