Le puntarelle per me sono state un grande mistero fino a pochi anni fa. Nel mio immaginario ortofrutticolo estremamente lombardo, al massimo le puntarelle comparivano in un film con la Sora Lella. A casa nostra, nient’altro che verze.
Qui in Toscana le trovo spesso, ho iniziato a comprarle guidata dalla mia curiosità ed è stato subito amore.
La ricetta che vi propongo è la mia personale rivisitazione della classica insalata con le puntarelle, che ho realizzato in collaborazione con Agrimè. Troverete la ricetta anche sul loro blog.

Ingredienti:

  • un cespo di catalogna distribuita da Agrimè
  • tre pomodori secchi sott’olio
  • circa dieci mirtilli rossi disidratati
  • 200 gr di pecorino fresco toscano distribuito da Agrimè
  • mezza mela Stayman
  • olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di sale
Per prima cosa dobbiamo estrarre le puntarelle dal cespo di catalogna e pulirle tagliandole per il lungo a strisce molto sottili che andranno immerse in una ciotola con acqua fredda e qualche cubetto di ghiaccio. In questo modo, le listarelle si arricceranno. Una volta completato questo passaggio, estrarle dalla ciotola, scolarle e unirle ai pomodori secchi tagliati a strisce sottili, ai mirtilli, alle fettine di mela e al pecorino. Condire a piacere l’insalata con del buon olio extravergine e un pizzico di sale.
Con questa ricetta partecipo al contest “Fresche insalate, germogli e semi” de La stufa economica

 

24 Comments on Insalata di puntarelle con pomodori secchi, mele Stayman, mirtilli rossi e pecorino fresco

  1. Serena Comacchio
    25 marzo 2015 at 9:08 (2 anni ago)

    Un abbinamento insolito ma decisamente azzeccato. Brava Letizia!! 🙂 :-*

    Rispondi
  2. Danja | Un pinguino in cucina
    25 marzo 2015 at 9:20 (2 anni ago)

    Se mi piacciono le puntarelle??? Le adoro!!! ^-^ Così come i mirtilli rossi, il pecorino, le mele…non potevi farmi regalo più bello di questa ricetta! 😀
    Buona giornata, mia cara!! :**

    Rispondi
  3. Marghe
    25 marzo 2015 at 10:22 (2 anni ago)

    Scoperte anche io da poco e già le adoro!
    Poi tu me le abbini a frutta e formaggio… vinci facilissimo con me 🙂
    Baci!!

    Rispondi
  4. Mariagrazia Continisio
    25 marzo 2015 at 10:37 (2 anni ago)

    Che ricetta sfiziosa e originale . . . frutta e formaggio abbinati sono vincenti ^_^ !
    Volevo farti i complimenti per il tuo curatissimo blog al quale mi sono appena unita per non perdere di vista alcuna novità culinaria . . . se ti va di passare dalla mia neo pagina mi trovi su scrignodidelizieglutenfree ^_^
    A presto 🙂

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      25 marzo 2015 at 10:51 (2 anni ago)

      Benvenuta Mariagrazia, grazie! Passo volentieri a salutarti 🙂

      Rispondi
  5. Silvia Brisigotti
    25 marzo 2015 at 14:32 (2 anni ago)

    Io le conosco bene e le adoro, ma qui non si trovano, me le porto nel cuore dall' università che ho fatto in Toscana!!! E questa interpretazione è favolosa!!
    Bravissima!! Buona giornata!!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      25 marzo 2015 at 15:04 (2 anni ago)

      esatto, al nord si fa più fatica a trovarle! Mai più senza 😀

      Rispondi
  6. LisaG
    25 marzo 2015 at 15:15 (2 anni ago)

    le puntarelle sono la mia passione e con i mirtilli rossi non le ho proprio mai assaggiate e l'idea di un nuovo abbinamento mi piace assai.
    tanti baci

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      26 marzo 2015 at 14:01 (2 anni ago)

      E' ben riuscito, un po' come quello con l'uvetta ma forse un po'più originale! baci

      Rispondi
  7. SABRINA RABBIA
    25 marzo 2015 at 15:20 (2 anni ago)

    che insalatina originale e sfiziosa, anche a me piacciono le puntarelle, me la segno!!!!Baci Sabry

    Rispondi
  8. consuelo tognetti
    25 marzo 2015 at 17:26 (2 anni ago)

    Sai che non le ho mai mangiate??? La tua insalata mi fa venire l'acquolina 😛 Bravissima 🙂

    Rispondi
  9. Amelie
    26 marzo 2015 at 13:27 (2 anni ago)

    gustosissima
    amelie

    Rispondi
  10. Monica Giustina
    26 marzo 2015 at 14:54 (2 anni ago)

    Che abbinamento bello ed equilibrato…il sapido con una punta di morbidezza, la nota amara, quella croccante, l'acidulo ed il dolce… Mi piace, perché quando si parla di insalate ci sono talmente tante variazioni fantastiche sul tema che è bello trovarne di così buone!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      26 marzo 2015 at 15:04 (2 anni ago)

      Quello delle insalate è un mondo immenso e variegato.. mi fa piacere tu l'abbia apprezzata!

      Rispondi
  11. Valentina
    26 marzo 2015 at 20:44 (2 anni ago)

    Ciao Letizia 🙂 Che bontà deve essere questa insalata, hai utilizzato tutti gli ingredienti che più amo.. per non parlare poi dei pomodori secchi che adoroooo ^_^ Complimenti e un bacione, buona serata! :**

    Rispondi
  12. lastufaeconomica
    1 aprile 2015 at 20:01 (2 anni ago)

    mi piace molto l'abbinamento con la frutta, bravissima e grazie per la ricetta.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *