Si, lo so, le more non sono di stagione. Diciamo che sono mi capitate nel frigo non per mia volontà, diciamo che non sempre mio marito azzecca al 100% la spesa che gli chiedo di fare… resta il fatto che trovandomi con queste more nel frigorifero, qualcosa dovevo pur inventarmi.
Ho fatto un dolce, una classica torta buona e profumata e ho approfittato per usare per la prima volta lo zucchero di cocco. E’ un prodotto interessante, ha un indice glicemico molto basso rispetto allo zucchero comune (solo 35) e viene prodotto nel rispetto della palma da cocco, dell’ ambiente, e i piccoli raccoglitori locali se ne occupano in prima persona.. insomma l’impatto ambientale è più che dignitoso. E anche l’impatto sull’ organismo perchè oltre ad avere un basso IG, è anche ricco di fibra e di sali minerali. E infine ha un profumo aromatico ed intenso, tostato e naturalmente dolce. Valeva la pena provarlo!
Ingredienti:
  • 125 gr di farina 0
  • 125 gr di farina integrale
  • 90 gr di zucchero di cocco
  • 2 uova
  • 80 gr di olio di semi di girasole
  • il succo di un limone non trattato
  • la scorza di un limone grattugiato
  • 120 gr di acqua
  • un cucchiaino scarso di polvere naturale di vaniglia
  • 15 gr di polvere lievitante per dolci
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato
Accendere il forno a 180°.
Montare con una frusta le uova con lo zucchero di cocco (è scuro e granuloso, quindi il composto ottenuto sarà meno spumoso e chiaro del normale) ed incorporare in seguito l’olio.
Aggiungere anche l’acqua, il succo di limone e, poco a poco, le farine già mescolate al lievito, al bicarbonato, alla vaniglia e allo zeste di limone precedentemente grattugiato (fate attenzione a non prelevare la parte bianca, è amara). Continuare a lavorare fino a che gli ingredienti secchi saranno perfettamente integrati al resto. Aggiungere infine le more ed infornare per circa 40 minuti. Assicurarsi che la cottura sia completa con la prova dello stecchino.

13 Comments on Plum cake semintegrale alle more

  1. Michela Sassi
    13 febbraio 2015 at 10:58 (2 anni ago)

    Tata questo dolce è la fine del mondo… mi piace moltissimo soprattutto perché è molto sana… non sai cosa darei per assaggiarla!!!
    Un bacione!

    Rispondi
  2. Marghe
    13 febbraio 2015 at 11:22 (2 anni ago)

    Che scoperat tesoro, ora devo assolutamente provare questo zucchero, che come sai la curiosità è donna… e poi Io ho sempre un pò di frutti di bosco congelati in freezer 🙂
    Un abbraccio strettissimo!

    Rispondi
  3. Silvia Brisigotti
    13 febbraio 2015 at 11:57 (2 anni ago)

    Che dolce interessante!! Brava Letizia!! Grazie per la ricetta!
    Un bacione!!

    Rispondi
  4. Erica Di Paolo
    13 febbraio 2015 at 12:52 (2 anni ago)

    Ci sta che il marito, talvolta, sbagli, ahahahahahahah
    Mi incuriosisce questo zucchero. Dove l'hai trovato?
    Brava Leti, sono orgogliosissima di te <3

    Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    13 febbraio 2015 at 14:21 (2 anni ago)

    tranquilla, mio marito sbaglia sempre la spesa, purtroppo gli uomini sono cosi'…..semplicemente unici!!!!Comunque grazie a lui, hai creato una torta davvero squisita, brava!!!!!Baci Sabry

    Rispondi
  6. Paprika e Cacao
    13 febbraio 2015 at 17:10 (2 anni ago)

    Che ingrediente interessante questo zucchero di cocco, non saprei neppure dove reperirlo… Perdona il marito, mi sembra che il prodotto della spesa "fallita" si qualcosa di veramente delizioso. Premialo con un bacio. 😉
    Un bacione e Buon S.Valentino a voi. <3

    Rispondi
  7. consuelo tognetti
    13 febbraio 2015 at 19:48 (2 anni ago)

    Davvero interessante questo zucchero di cocco..non ne avevo mai sentito parlare ma mi metterò alla sua ricerca 🙂 Non oso immaginare il profumo sublime di questo cake..slurp, ho già l'acquolina al pensiero 😛
    Buon we tesoruccio e a presto <3<3<3

    Rispondi
  8. Emanuela Leveratto
    5 marzo 2015 at 18:34 (2 anni ago)

    ho visto questo zucchero però non l'ho ancora comprato, sa di cocco?

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *