Ancora biscotti! Si, ancora biscotti. Chi mi segue anche su Instagram, social network dal quale ho una reale dipendenza, tempo fa dovrebbe aver visto una manina cicciottella che rubava di soppiatto ma non troppo un biscotto da un barattolo. Ecco, finalmente vi lascio la ricetta di questi dolcetti come sempre leggeri e a moderato indice glicemico, ma davvero buonissimi.
Uno dei trucchi che adotto spesso quando devo preparare dei dolci che non diano troppi problemi a mio marito e anche a Ginevra (da poco abbiamo scoperto che anche lei ha il diabete di tipo 1) è usare la frutta secca, in particolare le nocciole, che hanno un indice glicemico bassissimo, intorno a 15, e che essendo naturalmente profumate e con un’ inconfondibile nota dolce, mi permettono di ridurre drasticamente la quantità di zucchero prevista nella ricetta.

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di tipo 2 macinata a pietra
  • 100 gr di nocciole
  • 60 gr di uvetta
  • 50 gr di fiocchi d’avena
  • 40 gr di zucchero di canna integrale
  • 50 gr di olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 100 gr di latte d’avena (o il latte vegetale preferito)
  • mezzo cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
Accendere il forno a 180° e mettere l’uvetta in ammollo in acqua tiepida. Tritare in un mixer le nocciole avendo cura di farlo a scatti in modo che non disperdano l’olio essenziale, fino a ridurle in una granella sottile. Unire poi in una grande ciotola la farina, le nocciole tritate, i fiocchi d’avena, lo zucchero, il bicarbonato, la vaniglia e l’uvetta che avremo sciacquato dall’acqua di ammollo e strizzato accuratamente.
Mescolare gli ingredienti secchi insieme all’olio di semi e al latte di avena fino ad ottenere un impasto compatto. Dall’impasto che avremo fatto riposare una decina di minuti, ricavare delle palline; posizionarle su carta forno ed appiattirle leggermente con un cucchiaio. Mettere in forno preriscaldato per 12 minuti circa.

19 Comments on Biscotti alle nocciole con uvetta e fiocchi d’avena

  1. Erica Di Paolo
    17 febbraio 2015 at 14:54 (2 anni ago)

    Brava, brava, brava. Sei non solo una mamma deliziosa e attenta, ma anche una splendida donna. Hai creato dei biscotti favolosi. Ti adoro ^_^

    Rispondi
  2. Marghe
    17 febbraio 2015 at 14:54 (2 anni ago)

    Me la ricordo bene, quella manina!
    Indecisa se mangiare lei o un biscotto 🙂
    Golosissimi, tesoro!! <3

    Rispondi
  3. SABRINA RABBIA
    17 febbraio 2015 at 15:30 (2 anni ago)

    che mamma attenta, che fortuna per la tua piccola!!!Deliziosi questi biscottini, io ometterei solo l'uvetta perche' non mi piace!!!!Baci Sabry

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      17 febbraio 2015 at 16:02 (2 anni ago)

      Sarebbero favolosi anche con le gocce di cioccolato ^_^
      Un bacione!

      Rispondi
  4. Francesca V
    17 febbraio 2015 at 16:07 (2 anni ago)

    Complimenti, come sempre riesci a inventare ricette particolari, sane e interessanti. Tra l'altro ho comprato pochi giorni fa l'avena (un barattolone enorme!) quindi…tempismo perfetto 😀
    A presto,
    Francesca

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      17 febbraio 2015 at 21:02 (2 anni ago)

      Circostanza perfetta per inaugurare il barattolone! Un bacio grande?

      Rispondi
  5. consuelo tognetti
    17 febbraio 2015 at 17:19 (2 anni ago)

    Non sapevo di Ginevra 🙁 meno male che ha una mammina attenta e preparata sull'argomento come te che la coccola e non le fa mancare niente ^_^
    Questi biscotti sono una favola e non sai come vorrei allungare anch'io una manina (fresca fresca di manicure ^_*) e rubartene uno ^_*

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      17 febbraio 2015 at 21:05 (2 anni ago)

      L'abbiamo scoperto a novembre tesoro! È stata dura ma ora molto molto meglio ???
      Spero di poterti abbracciare presto, sei troppo carina!

      Rispondi
  6. Silvia Brisigotti
    17 febbraio 2015 at 17:46 (2 anni ago)

    Me la ricordo quella manina!! Vedrai che saprai rendere comunque la vita deliziosa alla tua piccola anche senza troppi zuccheri!! Questi biscotti ne sono la prova! Bravissima e un abbraccio!!!

    Rispondi
  7. cincia del bosco
    18 febbraio 2015 at 9:28 (2 anni ago)

    Ottimi biscotti, da provare subito ed aggiungere al repertorio dell'adorata avena.

    Rispondi
  8. Amelie
    18 febbraio 2015 at 13:05 (2 anni ago)

    bravissima! vorrei tanto assaggiarne uno anche io ma….sono allergica!
    amelie

    Rispondi
  9. Anna Luisa e Fabio
    19 febbraio 2015 at 12:19 (2 anni ago)

    Io li trovo deliziosi, se poi anche il contenuto di zuccheri ( e l'indice glicemico) sono bassi, meglio ancora 🙂 Ne mangeremo qualcuno in più 🙂

    Fabio

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *