Diciamolo, i dolci non sono mai stati il mio forte ma sto migliorando. Fondamentalmente, mi diverto un sacco, e quando facciamo qualcosa che amiamo, non può che venire bene. La mia sfida di inventare dolci a basso impatto glicemico per mio marito prosegue e i risultati sono sempre ottimali, ma ora mi è presa anche la fissa di eliminare il più possibile uova e burro dagli impasti per avere una coccola dolce ogni giorno senza sensi di colpa e senza caricarci di troppe proteine animali.
Quindi, ecco questo cake vegano nato un po’ per caso man mano che radunavo gli ingredienti sul piano di lavoro e che si è rivelato davvero buonissimo! Sano, leggero, con un apporto calorico e di zuccheri del tutto contenuto e vivace grazie ai frutti di bosco. Non dimentichiamoci dell’ avena che gioca un ruolo importante in una dieta a basso contenuto di zuccheri essendo naturalmente ricca di fibra e povera di glucidi.
Ingredienti:
  • 150 gr di farina 0
  • 150 gr di farina integrale
  • 70 gr di fiocchi d’avena + un’ altra manciatina per guarnire
  • 90 gr di zucchero di canna integrale
  • 250 gr di latte d’avena
  • 100 gr di frutti di bosco misti (io lamponi e mirtilli)
  • 190 gr di olio di semi di girasole biologico
  • acqua q.b.
  • una bustina di lievito per dolci
Preriscaldare il forno a 180°. Riunire in una ciotola capiente le farine, il lievito, lo zucchero, i fiocchi d’avena precedentemente tritati in un mixer e mescolare.
Incorporare piano piano il latte, l’ olio e aiutarsi con qualche cucchiaio d’acqua per ammorbidire il composto.
Unire infine i frutti di bosco lavati e leggermente asciugati, mescolare e riempire con l’ impasto ottenuto uno stampo da plum cake foderato con carta forno bagnata e ben strizzata. Cospargere la superficie con qualche fiocco d’avena e cuocere in forno caldo per 40 minuti circa, ma verificare comunque la cottura del dolce con uno stecchino.
Con questa ricetta partecipo al contest “E’ senza? E’ buono!”
di Cose dell’altro Pane

35 Comments on Plum cake integrale all’ avena e frutti di bosco

  1. Vivre Shabby Chic
    30 marzo 2014 at 19:16 (3 anni ago)

    Che ricetta particolare e gustosa, segno… Grazie
    Un caro saluto, Carla

    Rispondi
  2. Silvia Brisigotti
    30 marzo 2014 at 20:13 (3 anni ago)

    Buonissimo Letizia!! Sento già il suo sapore rustico e fruttoso!! Brava!!

    Rispondi
  3. Beatrice Rossi
    30 marzo 2014 at 20:34 (3 anni ago)

    Ottima proposta! Mi piacciono questi dolci sani, adoro farci colazione 🙂

    Rispondi
  4. Annamaria
    30 marzo 2014 at 20:43 (3 anni ago)

    Non sembra nemmeno dietetico!! Ne mangerei volentieri una fetta!

    Rispondi
  5. Erica Di Paolo
    31 marzo 2014 at 6:59 (3 anni ago)

    Davvero niente male!!! Amo le consistenze rustiche che danno questi ingredienti e il tocco dei frutti di bosco è veramente sfizioso. Lo stendardo della cucina sana lo conosco benissimo e lo porto spesso nella mia cucina. Non posso che apprezzare questa tua creazione ^_^
    Brava Leti, ti abbraccio forte e ti auguro uno splendido inizio di settimana ^_^

    Rispondi
  6. Michela Sassi
    31 marzo 2014 at 7:39 (3 anni ago)

    Mi piacciono i cibi rustici… Complimenti, e una favola!
    Un bacione tesoro

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      31 marzo 2014 at 14:52 (3 anni ago)

      Anche io li adoro, soprattutto quando si tratta di dolci.. Grazie tesoro :* :*

      Rispondi
  7. Maria Grazia
    31 marzo 2014 at 8:56 (3 anni ago)

    Semplicemente meraviglioso, Letizia!!! La consistenza soffice è già percepibile dalle immagini. Immagino all'assaggio! Il suo aspetto rustico è straordinario. Buono e sano! Brava!!!
    Baci e buona settimana!
    MG

    Rispondi
  8. Marghe
    31 marzo 2014 at 10:36 (3 anni ago)

    Quanto amo questi plumcake buoni, ricchi di gusto ma leggeri!
    Mi ispira davvero un morso 🙂
    Buona giornata cara!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      31 marzo 2014 at 14:53 (3 anni ago)

      Anche io, finito ne faccio subito un altro, sono irresistibili! Buona giornata anche a te :* :*

      Rispondi
  9. katia B
    31 marzo 2014 at 11:57 (3 anni ago)

    Mi ispira molto il tuo dolce…. ingredienti insoliti ma decisamente sani

    Rispondi
  10. giochidizucchero
    31 marzo 2014 at 13:22 (3 anni ago)

    Ciao Lety! Ho giusto dei fiocchi d'avena da finire… ma il latte d'avena lo posso sostituire con il latte vaccino? Complimenti cara, buon inizio settimana e un bacione a tutte e due! <3

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      31 marzo 2014 at 14:51 (3 anni ago)

      Ciao cara! Direi proprio di si, anzi credo che ci stia benissimo 😉
      Buon inizio di settimana anche a te :*

      Rispondi
  11. consuelo tognetti
    31 marzo 2014 at 16:43 (3 anni ago)

    Le ricette nate così x caso e ricche di sani ingredienti non possono che essere sempre un vero successo 😀
    Complimenti Letizia x la tua fantasia 😀

    Rispondi
  12. litz P
    31 marzo 2014 at 19:04 (3 anni ago)

    Mmmm, mi attira molto questo plum cake! Dopo la torta di tofu è da provare anche questo. Mi piacciono i cibi light e sani… da quel che ho visto mi sa che siamo sulla stessa lunghezza d'onda.
    Nuova follower! 😉
    A presto

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      1 aprile 2014 at 12:19 (3 anni ago)

      Ciao nuova follower 😀
      Direi proprio che abbiamo le stesse preferenze allora: )
      A prestissimo!

      Rispondi
  13. Patty
    1 aprile 2014 at 6:43 (3 anni ago)

    Mia cara, grazie infinite per aver partecipato! Ti ho inserito fra i dolci della colazione e ricordati che hai tempo per partecipare anche per le altre categorie fino alla fine di aprile! Un bel bacione e grazie ancora. Pat

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      1 aprile 2014 at 12:18 (3 anni ago)

      Grazie mille a te!! Spero di riuscire a proporre qualcosa d'altro 🙂
      Un bacione!

      Rispondi
  14. Gabry B
    1 aprile 2014 at 12:59 (3 anni ago)

    Hai ragione, quando facciamo qualcosa che amiamo non può venire che bene, il tuo dolce infatti è riuscito meravigliosamente bene, si vede che l'hai preparato con tanto amore!
    Mi piacciono gli ingredienti, mi piacciono i fiocchi di avena ed i frutti di bosco che oltre a far bene danno colore e morbidezza.
    Bravissima!

    Rispondi
  15. ileana conti
    1 aprile 2014 at 15:09 (3 anni ago)

    Il bello è proprio il fatto di divertirsi secondo me..
    Il tuo sanissimo plum cake mi da anche l'idea di essere buonissimo.
    Un bacione

    Rispondi
  16. Simo
    1 aprile 2014 at 15:22 (3 anni ago)

    anche io oggi ho proposto dei dolcetti vegani…ho scoperto che sono buonissimi, leggeri e ci piacciono da matti!
    Questo cake s'ha da fare… 😉
    Buon pomeriggio!

    Rispondi
  17. Enrica - Vado...in CUCINA
    2 aprile 2014 at 9:00 (3 anni ago)

    com'è invitante con quei puntini rossi che risaltano, è allegro ed è il risultato del tuo divertimento 😉

    Rispondi
  18. SugarNess
    4 aprile 2014 at 9:13 (3 anni ago)

    Su questo hai ragione: la passione è l'ingrediente essenziale, nella vita, come in cucina e questo plum cake, bello e sano sembra davvero riuscito! Te lo ruberei per la colazione del sabato mattina! 🙂

    Rispondi
  19. Paprika e Cacao
    4 aprile 2014 at 19:56 (3 anni ago)

    Sempre così… Si parte un po' a caso e poi si creano tali meraviglie… Entrano in gioco il fiuto, l'abilità e la creatività… Questo me l'ero perso, sbadata come sono! Mea culpa! È adesso che l'ho trovato, me l'appunto che deve essere troppo buono! Tanti baciotti, tesoro!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *