Perchè la dolcezza è importante.. e sebbene mi debba dare una regolata con dolci e affini non riesco a rinunciare a qualcosa di buono per iniziare la giornata. E poi, uno dei miei propositi per il 2014 (propositi mai rispettati negli anni, che io ricordi) è di diventare brava con i dolci, quindi è necessario esercitarsi!
Il primo esercizio dell’ anno è andato piuttosto bene, ed io e il maritino ci siamo assicurati qualche giorno di colazione buona, rassicurante e anche leggera, almeno fino al prossimo esperimento.
Ingredienti:
  • 250 gr di farina di farro
  • 90 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di olio di semi di girasole
  • tre mele golden
  • 200 gr di yogurt bianco
  • una bustina di lievito
  • un uovo
  • un limone
Sbucciare e tagliare le mele a tocchetti, irrorarle di succo di limone per non farle annerire e lasciare da parte.
In una ciotola capiente, sbattere con una frusta l’ uovo e lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere, sempre sbattendo con la frusta, l’ olio, lo yogurt ed amalgamare il tutto. Incorporare poco alla volta la farina ed il lievito, aggiungere le mele e riempire con il composto uno stampo da plum cake (31 cm) foderato di carta forno o imburrato e infarinato.
Cuocere in forno caldo a 170° per 40 – 45 minuti. Buona colazione!

31 Comments on Plum cake al farro con mele e yogurt senza burro

  1. Michela Sassi
    13 gennaio 2014 at 11:34 (3 anni ago)

    Delizioso il tuo plumcake e poi è sano!
    Bravissima tesora!

    Rispondi
  2. Daniela
    13 gennaio 2014 at 13:33 (3 anni ago)

    In effetti dicono che la colazione sia il pasto più importante della giornata, guai a saltarla, quindi….voto dolcetto mattutino fatto in casa, specie se è così delizioso 🙂
    Buon inizio di settimana

    Rispondi
  3. Valentina Mini bonbons
    13 gennaio 2014 at 14:08 (3 anni ago)

    questo plumcake sono sicura avrà un profumo incredibile!!! davvero buonissimo!!
    buon pomeriggio
    vale

    Rispondi
  4. Serena Comacchio
    13 gennaio 2014 at 14:20 (3 anni ago)

    Mi piace questa cosa di pubblicare entrambe delle ricette con la farina di farro! 😀 Mi sa proprio che proverò il tuo plumcake, sai?
    Un abbraccione, carissima!
    Sere

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      13 gennaio 2014 at 17:42 (3 anni ago)

      Eheheh siamo le fan numero uno della farina di farro! Fammi sapere 😉
      Ah,io ieri ho fatto le tue schiacciatine, ma ovviamente con farina di farro!
      Un bacione

      Rispondi
  5. LisaG
    13 gennaio 2014 at 15:08 (3 anni ago)

    Anch'io mi riprometto sempre di imparare a fare i dolci . E un dolcino per la colazione ci sta tutto !!!!! Veramente delizioso Letizia, copio e provo !!!!
    Baci

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      13 gennaio 2014 at 17:42 (3 anni ago)

      E' facile, ce l'ha fatta anche un disastro come me 😀
      Grazie mille, detto da te poi…!
      Buona serata

      Rispondi
  6. Serena
    13 gennaio 2014 at 16:42 (3 anni ago)

    Stavo proprio guardando stamani la ricetta di una torta di mele senza burro, che sfruttava, appunto la cremosità della mela per non aggiungere altri grassi: da provare, per mettersi in pari con tutte le calorie accumulate sotto Natale!!!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      13 gennaio 2014 at 17:43 (3 anni ago)

      Esatto, rinunciare alla dolcezza proprio no! Ma ci si può rimettere in sesto comunque senza rinunciare del tutto 😉

      Rispondi
  7. Cecilia Testa
    13 gennaio 2014 at 16:58 (3 anni ago)

    Eh sì, le cose semplici hanno un fascino tutto loro, prezioso, direi! Un abbraccio e grazie per la bella ricetta

    Rispondi
  8. edvige
    13 gennaio 2014 at 17:37 (3 anni ago)

    Buonoooooo ma io preferisco il precedente post che ho preso buona nota, il dolce lo devo accantonare per un po. Buona settimana.

    Rispondi
  9. Erica Di Paolo
    13 gennaio 2014 at 19:48 (3 anni ago)

    Stai pur certa che domattina a colazione mi trovi al tavolo ad attendere il vostro risveglio ^_^

    Rispondi
  10. consuelo tognetti
    13 gennaio 2014 at 19:50 (3 anni ago)

    Davvero una coccola da 10 e lode 😀 Oltre che buonissima (non lo metto nemmeno in dubbio) è anche light e questo non guasta mai 😀
    Buona serata <3
    la zia Consu
    ps: grazie x l'affetto che mi hai dato in questo momento un po' triste..6 un tesoro <3

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      14 gennaio 2014 at 10:32 (3 anni ago)

      Certo, non per forza ci si deve abbuffare di schifezze per avere soddisfazioni.. figurati tesoro :* :*

      Rispondi
  11. Emanuela Leveratto
    13 gennaio 2014 at 20:14 (3 anni ago)

    ma sì basta non esagerare con le dosi perché privarsi del dolce? poi il tuo è super sano!

    Rispondi
    • Emanuela Leveratto
      14 gennaio 2014 at 19:14 (3 anni ago)

      ciao, piccolo cambiamento nel contest ora avete tempo sino al 28 febbraio ho pensato di prolungare un po' il tempo ^_^

      Rispondi
  12. Maria Grazia
    14 gennaio 2014 at 16:14 (3 anni ago)

    Irrinunciabile il dolce a colazione, Letizia. Se poi è sano e delizioso come il tuo, la giornata non può che promettere bene!
    Baci
    MG

    Rispondi
  13. Natalia
    15 gennaio 2014 at 6:09 (3 anni ago)

    Esperimento riuscito, il tuo cake è favoloso ed in più sano e genuino,
    Buona giornata cara.

    Rispondi
  14. Gabry B
    15 gennaio 2014 at 11:19 (3 anni ago)

    I dolci con le mele mi piacciono molto, il tuo plum cake mangiato a colazione è una coccola che ti rimane tutta la giornata, ottima ricetta!
    Un bacione
    Gabry

    Rispondi
  15. Daniela Dell'orto
    13 ottobre 2015 at 18:59 (2 anni ago)

    …appena sfornato!…ora aspettiamo solo che si intorpidisce e poi lo assaggiamo…ma il profumo è veramente eccezionale!…PS ho apportato solo una variante al posto dello yogurt bianco ho messo lo yogurt bianco greco… 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *