Di nuovo dolce! Mi sto sbizzarrendo, e ammetto di trovarmi sempre più a mio agio con questo lato dell’ arte culinaria. Non mancano clamorosi scivoloni, come quello di ieri, quando tentavo di fare una pasta frolla all’ olio che non voleva saperne di stare insieme e che alla fine ha dovuto recitare la parte del crumble. Non si butta via niente, come si suol dire.
Questa proposta, invece, è perfettamente riuscita e esito un po’ a volerla rifare perchè temo che così buona non mi verrà mai più. Ah, che melodrammatica sono!
Bando alle ciance, è un dolce delizioso retto dal matrimonio più riuscito della pasticceria, quello tra pere e cioccolato. Ho scelto l’aiuto della stevia, dolcificante naturale che ha apporto calorico e di zuccheri pari a zero, quindi perfetto per la mia sfida di cui parlavo qui.
Mi sono data una pacca sulle spalle da sola, era troppo buona questa torta! E per averla inventata di sana pianta è andato tutto perfettamente.
Ingredienti:
  • 200 gr di farina di farro
  • 250 gr di latte
  • 50 gr di cioccolato fondente 70 %
  • 2 pere abate
  • 100 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaino da té di stevia
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
Sbattere l’uovo con una frusta elettrica finchè non sarà diventato gonfio e spumoso. Sempre sbattendo, incorporare l’olio ed aggiungere poi poco alla volta farina, lievito e stevia. Il composto sarà piuttosto asciutto, quindi incorporare piano piano il latte. Aggiungere infine il cioccolato tritato grossolanamente al coltello, le pere tagliate a cubetti ed infornare a 180° (forno caldo) per 40, 45 minuti.
A casa nostra è durata meno di 24 ore! La morbidezza della frutta in un dolce casalingo è una delle cose più buone e rassicuranti che ci siano, e il contributo della stevia la rende la torta adatta anche ai diabetici o a chi semplicemente vuole stare in forma. Attenzione a dosare la stevia, ha un potere dolcificante elevatissimo!

22 Comments on Torta di farro con cioccolato e pere senza zucchero

  1. consuelo tognetti
    23 gennaio 2014 at 16:47 (3 anni ago)

    Bravissima Letizia, questo esperimento è eccezionale e poi si fa davvero mangiare senza sensi di colpa, il che non guasta mai ^_^
    Un bacio e buona serata <3
    la zia Consu

    Rispondi
  2. Maria Grazia
    23 gennaio 2014 at 21:44 (3 anni ago)

    Un esperimento straordinariamente riuscito, Letizia! Puoi dirmi dove posso reperire la stevia?
    Serena notte a te e alla piccina <3
    MG

    Rispondi
  3. Simona Stentella
    24 gennaio 2014 at 2:03 (3 anni ago)

    Ma bravissima!!!pere e cioccolata poo, davvero da leccarsi i baffi! Per la frolla non demordere. ..io ormai la faccio solo con olio e senza uova…una volta abituata non la molli più! 😉
    ancora complimenti per questa deliziosa proposta e buona giornata!!!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      24 gennaio 2014 at 14:27 (3 anni ago)

      Ci ritenterò senza dubbio!
      Grazie, buona giornata anche a te!

      Rispondi
  4. Meggy
    24 gennaio 2014 at 7:16 (3 anni ago)

    Complimenti, io con i dolci non ho un ottimo rapporto, diciamo che preferisco mangiarli 🙂 Cmq ottimo esperimento, il risultato è favoloso!Buon we :*

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      24 gennaio 2014 at 14:28 (3 anni ago)

      Anche io tendenzialmente.. sto provando ad abbattere le mie barriere 😀
      Buon we a te :*

      Rispondi
  5. Natalia
    24 gennaio 2014 at 14:20 (3 anni ago)

    Pere e cioccolato lo adoro e questa farina rende tutto ancora più sublime. Ottimo esperimento direi.
    Ciao.

    Rispondi
  6. Michela Sassi
    25 gennaio 2014 at 21:00 (3 anni ago)

    La stevia non la conoscevo proprio… Sempre più brava tesoro!
    Un bacio alla tua splendida bimba!

    Rispondi
  7. Gabry B
    26 gennaio 2014 at 8:38 (3 anni ago)

    Ha un aspetto magnifico, bravissima!
    Un caro saluto e buona domenica

    Rispondi
  8. An Lullaby
    26 gennaio 2014 at 22:59 (3 anni ago)

    Sembra buonissima ed è anche sana! Magnifico ^_^

    Rispondi
  9. Artù
    28 gennaio 2014 at 10:18 (3 anni ago)

    Non ho ancora ceduto alla stevia, perchè mi spaventava…ma vedo talmente tante ricette golose che mi state convincendo!!!
    questa torta è favolosa!

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      28 gennaio 2014 at 13:32 (3 anni ago)

      Vai tranquilla, basta usarla con estrema moderazione e non ti accorgerai nemmeno delle sua presenza 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *