Inauguriamo il mese di novembre con una ricetta che ho trovato deliziosa. Risale come quella delle melanzane al pre Ginevra, quando ancora dormivo tanto, quando per uscire di casa bastava afferrare la borsa ed ero pronta, quando tutto poteva essere improvvisato, rimandato, annullato e cambiato a mio piacimento. Quando al supermercato avevo solo il carrello da portare (ora mi è capitato più volte di mettere i prodotti nella carrozzina; mi abituerò, eh) e quando ancora non avevo capito cosa significasse perdersi veramente negli occhi di qualcuno. Non me ne voglia il mio adorato marito.
Ginevra ha quasi un mese e mi chiedo dove sono finiti tutti i giorni che l’ hanno portata a compiere 4 settimane. No, ditelo se è così, perchè io vado a comprare il grembiulino per la scuola di corsa.
Mi sembra ieri, ma proprio ieri che ho partorito, e invece Ginevra domani compie 28 giorni ed è già così cambiata.. afferra cose a caso (leggi i miei capelli), ha lo sguardo sempre più vispo ed è sempre più cicciottella. Pare la sua bisnonna a volte, con le sue guancione rubiconde e il suo sorriso contagioso.
Ingredienti (non darò quantità precise, non è una ricetta in cui è necessario essere dei chimici) :
  • petto di pollo a fette
  • anacardi
  • olio extravergine
  • mezzo avocado
  • qualche pomodorino
  • cipolla dorata
  • un peperoncino secco
  • sale q.b.
  • un lime
Tagliare il pollo a bocconcini piccoli; frullare gli anacardi in un mixer in modo da ottenere una granella grossolana da disporre su un piatto. Salare leggermente il pollo e farlo rotolare nella granella di anacardi in modo che essi aderiscano bene; disporre i bocconcini su una placca da forno foderata con la carta, cospargerli con un filo d’olio e cuocere a forno ben caldo (200°) per una decina di minuti.
Intanto preparare il guacamole frullando insieme l’ avocado, i pomodorini, la cipolla, il peperoncino, il succo di lime e aggiungere poco olio fino ad ottenere una crema. Aggiustare di sale o di altri ingredienti per ottenere il sapore preferito. Non avendo in casa tutto il necessario per il vero guacamole messicano, ci siamo accontentati di questa versione più semplice ma comunque molto buona.
E’ un piatto che vedo benissimo come aperitivo, oltre che come secondo in una cena leggera.

20 Comments on Bocconcini di pollo con panatura di anacardi al forno e guacamole improvvisato

  1. consuelo tognetti
    1 novembre 2013 at 17:32 (4 anni ago)

    Tesoro non vedo l'ora di vedere la tua meravigliosa creatura…perdersi nei suoi occhi penso che sia la cosa + bella del mondo…
    Buona anche la tua ricetta, da provare visto che adoro gli anacardi e li metterei anche nel tea la mattina 😀
    Un bacio
    la zia Consu

    Rispondi
    • ilrisottoperfetto
      3 novembre 2013 at 20:03 (4 anni ago)

      Vi posterò una foto!! Anche io li adoro, sono dipendente 😀
      Un bacione anche a te!

      Rispondi
  2. cooking rosa
    1 novembre 2013 at 17:45 (4 anni ago)

    Auguri per la nascita di Ginevra, scusa se te li faccio in ritardo ma ultimamente sono poco presente anche sul mio di blog 😉
    Bellissima ricetta per me che da poco ho scoperto di amare l'avocado!!!
    Bacissimi
    Rosa

    Rispondi
  3. edvige
    1 novembre 2013 at 17:55 (4 anni ago)

    Ottima la panatura ma purtroppo l'avocado non mi piace. Buona fine settimana.

    Rispondi
  4. Cuoca Pasticciona
    2 novembre 2013 at 12:54 (4 anni ago)

    La tua Ginevra deve essere una creaturina speciale e meravigliosa e tu una bravissima mamma!! La tua vita è cambiata, tutto è stravolto ma la positività, l'energia e la gioia di un figlio non hanno prezzo 🙂
    Ti abbraccio forte, auguro alla tua cucciola tutto il bene del mondo e ti faccio i complimenti, perchè nonostante i ritmi siano cambiati torni sempre con qualcosa di particolare e sfizioso!!

    Rispondi
  5. Fr@
    2 novembre 2013 at 14:25 (4 anni ago)

    Devono essere buoni questi bocconcini. Come deve essere meravigliosa la tua bimba. 🙂

    Rispondi
  6. Enrica - Vado...in CUCINA
    4 novembre 2013 at 8:17 (4 anni ago)

    che sfiziosi questi bocconcini …uno tira l'altro baci e buon inizio settimana dai un bacino alla piccola Ginevra da parte mia 🙂

    Rispondi
  7. Michela Sassi
    4 novembre 2013 at 13:32 (4 anni ago)

    Che bocconcini incredibili…. Brava cara!
    Un bacione a tutte e due!!!
    Michela

    Rispondi
  8. I fiori di loto
    4 novembre 2013 at 14:11 (4 anni ago)

    mmm che buoni questi bocconcini. Davvero una bella ricetta.
    E che bel nome Ginevra, è uno dei miei preferiti.

    Rispondi
  9. Francesca
    6 novembre 2013 at 13:11 (4 anni ago)

    Che bello sentirti parlare della tua esperienza e della tua cucciola *_*
    I bocconcini sono super invitanti, buonissimo anche il guajamole cosi!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *